Tema della Conferenza


La globalizzazione dei mercati ha contribuito all’emergere di una “crisi globale” influenzando i consumi, la produzione industriale ed il benessere sociale, soprattutto nei Paesi ad economia avanzata. La creazione di valore è diventata sempre più difficile e le imprese devono confrontarsi con nuovi e mutevoli rischi, frutto di questo nuovo contesto competitivo. Tale nuovo scenario economico, caratterizzato dall’incertezza, ha costretto le imprese ad affrontare con più attenzione la gestione dei rischi. Inoltre, i cambiamenti in termini di competitività hanno incentivato lo sviluppo e l’adozione di nuovi approcci nella gestione del rischio al fine di migliorare le performances aziendali e la creazione di valore.

Il tema del convegno è il Risk Management inteso come il processo attraverso il quale gli enti pubblici e privati gestiscono il rischio inerente alle proprie attività. L’attuale globalizzazione delle attività produttive e commerciali espone infatti le organizzazioni complesse (pubbliche e private) ad alcuni rischi giuridici, economici, sociali e anche reputazionali. E’ quindi necessario analizzare se e come i sistemi manageriali siano in grado di supportare le proprie aziende nell’evitare gli effetti negativi connessi a questi rischi. Risulta poi fondamentale discutere di come i modelli innovativi di gestione del rischio abbiano contribuito alla definizione di nuovi obiettivi, quali ad esempio la Corporate Social Responsibility e la Compliance. E’ infine necessario condurre un’analisi giuridica in modo da indirizzare adeguatamente tutti i prevedibili effetti generati dall’ampliamento del campo di applicazione del Risk Management.

Il convegno riguarda anche i recenti progressi conseguiti nella misurazione e nella gestione dell’esposizione al rischio, ponendosi come obiettivo lo sviluppo di strumenti efficaci e di soluzioni innovative per la sua gestione. Sono ben accette sia ricerche teoriche sia studi pratici ed è incoraggiata la presentazione di ricerche in grado di mettere in discussione gli schemi tradizionali, nonché di studi basati su un approccio multidisciplinare.

Il Dipartimento di Management dell’Università degli Studi di Torino vi invita ad inviare contributi e proposte di sessioni complete per il 1° Convegno Internazionale sul Risk Management. Le sessioni parallele proposte dovranno includere almeno tre contributi di autori di cui è confermata la partecipazione e dovranno indicare uno o due moderatori, che potranno anche presentare i propri lavori.