La gestione dei rischi per l’integrità nel settore pubblico: gli appalti pubblici


Responsabile scientifico: Prof.ssa Gabriella M. Racca

La valutazione (risk assessment) e la gestione del rischio (risk management) assumono rilievo peculiare nel settore pubblico. Le procedure pubbliche di trattamento del rischio hanno contribuito tradizionalmente a creare le conoscenze necessarie per fornire input nei procedimenti decisionali delle amministrazioni pubbliche, mentre gli attuali obiettivi di efficienza delle organizzazioni pubbliche e di riduzione degli sprechi e della spesa pubblica hanno determinato un ripensamento e un incremento delle stesse. La gestione del rischio nelle amministrazioni pubbliche appare oggi strumentale a soddisfare i bisogni dei cittadini, con un bilanciamento di tutti gli interessi coinvolti per consentire il perseguimento dell’interesse pubblico istituzionalmente affidato nel rispetto dei principi di efficienza e integrità.

La gestione del rischio si qualifica oggi come elemento essenziale nel perseguimento dell’interesse pubblico ed assurge a requisito di legittimità dell’azione pubblica. Si richiede alle amministrazioni pubbliche la corretta identificazione dei rischi e l’elaborazione di misure adeguate e innovative di contrasto degli stessi.

Il panel si propone di analizzare le procedure di valutazione e gestione dei rischi per assicurare l’integrità in particolare negli appalti pubblici, che, in ragione delle ingenti risorse coinvolte e della carenza di professionalità che talora si riscontra nelle amministrazioni aggiudicatrici, si qualificano come settore particolarmente esposto al rischio di corruzione. La lotta alla corruzione negli appalti pubblici richiede lo sviluppo di meccanismi di prevenzione quali gli strumenti di risk assessment e risk management. Il panel si propone di svolgere un’analisi degli strumenti di valutazione dei rischi nei quattro principali ambiti del settore appalti: la disciplina giuridica, la capacità istituzionale e operativa delle amministrazioni pubbliche e gli strumenti a tutela dell’integrità.

Un contesto giuridico adeguato consente di superare la frammentazione e l’incoerenza della disciplina assicurando l’effettività e la certezza del diritto per i partecipanti alle gare pubbliche. I sistemi di valutazione del rischio dovrebbero rivolgersi alla semplificazione del contesto giuridico e costituire stimolo per l’efficienza riducendo gli oneri burocratici e le previsioni normative incerte o non univoche. La semplificazione favorisce il confronto delle capacità delle amministrazioni aggiudicatrici nell’assicurare il corretto svolgimento delle procedure di scelta dell’operatore economico e del monitoraggio dell’esecuzione del contratto e apre alla possibilità di svolgere gare in forma aggregata utilizzando strumenti contrattuali innovativi quali gli accordi quadro.

Il best value for money (che assicura il miglior rapporto qualità – prezzo) può essere perseguito attraverso un sistema di appalti pubblici efficiente, integro e coerente. L’integrità degli appalti pubblici può essere assicurata attraverso l’analisi dei rischi e dei sintomi di corruzione (tramite il processo di risk assessment) e, nel tempo, sviluppando strumenti ed elaborando anche clausole da inserire nei documenti di gara che possano meglio assicurare l’integrità (attraverso il processo di risk management). Questi strumenti potrebbero includere un sistema di indicatori dei rischi (red-flags). Questo processo deve essere svolto su tutto il ciclo degli appalti pubblici ed assume peculiare rilievo nella fase di esecuzione del contratto, ove, attraverso lo sviluppo di strumenti contrattuali per la lotta alla corruzione – come i patti di integrità – è possibile assicurare un monitoraggio della corretta esecuzione delle prestazioni contrattuali aprendo a forme diffuse di controllo da parte di cittadini, degli offerenti non risultati aggiudicatari e delle autorità pubbliche. Tali aree di studio possono rappresentare una straordinaria opportunità per migliorare i risultati di ricerca in questo settore.

Opportunità di pubblicazione